Piazza Libera Tutti. Tourist-Watching a trecento passi sopra l’Arno.

Segnaliamo per questa domanica 3 Luglio, un’iniziativa che parte dal basso (vedi locandina), che più basso non si può, per arrivare in alto, a trecendo passi sopra l’Arno. Senza altri ingnobili giri di parole, elenchiamo la serie di iniziative che vede la presenza di Kindi insieme a una serie di gruppi e artisti, coordinati dal Comitato di San Niccolò.

Domenica 3 Luglio il Comitato di San Niccolò organizza Piazza Libera Tutti, festa di quartiere col patrocinio di Q1 e Comune di Firenze, e con il contributo di associazioni e artisti (No Dump; Kindi; Riot Van; Clet; Guerrilla Gardener; ecc.), dal pomeriggio fino al tramonto. Ecco un elenco dei loghi e degli eventi.

Il Piazzalino – 300 passi sopra l’Arno. Giradino Vegni, via San Niccolo’ 89.

Per fare un grande piazzale non serve un piazzale grande.
Contate trecento passi per scoprire una terrazza sconosciuta su Firenze, fra un inedito David di Michelangelo e un binocolo per avvistare i turisti.
…cocomero fresco, roba fresca, 200 specie vegetali diverse, tourist-watching, ghiaccioli d’autore, esibizioni machiste di bocce e tiro alla fune…
A cura di: Kindi

Tourist Watching
Giradino Vegni, via San Niccolo’ 89.
I turisti a Firenze sono osservabili in più di 300 specie diverse, ciascuna con piumaggi, infradito e comportamenti differenti.
La loro migrazione verso luoghi d’arte stagnante e gelaterie, ci permette di osservare le specie più insolite.
Molti si spostano principalmente per riprodursi, per cercare cibo e per fare file interminabili in condizioni proibitive.
Il fenomeno detto tourist-watching rende possibile osservare, armati di cannocchiale, i turisti migratori, cioè le specie che si trovano in quell’area solo di passaggio..
(Fonte: Kindipedia)

Icche’ Ci Vah Ci Vole – edizione II, Giardino della Carraia, San Niccolò.
ICCHE’ CI VAH CI VOLE vuole essere una giornata di libera espressione di tutti coloro che c’hanno icché ci vole. Nasce con l’intento di arricchire un luogo tramite l’arte e la creatività delle persone che lo animano. Non sarà un’esposizione statica, ma un evento dinamico in cui arte, musica e spettacolo si intrecceranno nell’arco della giornata. È il seguito di un evento frutto della collaborazione di varie realtà giovanili dedite alla autoproduzione.
Una fitta rete di eventi e incursioni made in No Dump e Riot Van.
Live Music: DJset, Jam session.
Drunk’n’rollers, Ritmo Randagio
Live Painting: Leonardo Borri, Mattia Vegni, Bernardo Criscuoli, Sara Sottili, Marco Fabri
Spazio Giocoleria: corso di giocoleria a partire dalle ore 18.00; esibizione finale del gruppo Zubuf.

Il Mercato delle Croste, Piazzetta San Miniato.
Il primo mercato libero dell’arte. Da un’idea di Clet. Il primo mercato libero dell’arte, un “mercato della crosta” in cui artista e potenziali acquirenti si potranno incontrare. I pittori che hanno aderito potranno esporre liberamente le proprie opere.

Growing Together, Piazzetta San Miniato.
Intervento di valorizzazione urbana a cura di Community Garden e Guerrilla Gardener.

Gente Strana, Piazzetta San Miniato.
Serie di sketch comici tratti da Flying Circus dei Monty Python. A cura di Jena Valentine. Orario: al tramonto.
Proiezioni Video,  Piazzetta San Miniato.
A cura di Omid Zarei. Ore: 21,30.
Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: